Protocollo di Kyoto, ma chi si sta veramente impegnando?

30 dicembre 2011 § Lascia un commento

Il 16 febbraio compie 3 anni il Protocollo di Kyoto, il primo e unico trattato internazionale che prevede un taglio delle emissioni inquinanti a livello globale.
E’ stato ratificato da 176 Paesi, Stati Uniti esclusi.
Cosa prevede il protocollo di Kyoto?
Un taglio complessivo del 5,2% delle emissioni di gas serra a livello globale entro il 2012, facendo riferimento ai livelli del 1990. L’Italia, ad esempio, dovrebbe tagliare le sue emissioni di CO2 del 6,5% rispetto al 1990 quando cioe’ era a 516 milioni di tonnellate. Secondo le stime nel 2006 le abbiamo aumentate a 573 milioni di tonnellate.
Dal primo gennaio 2008 e’ infine entrata in vigore anche la seconda parte del trattato, che prevede un aumento del costo della CO2.
Finora una tonnellata di anidride carbonica costava 60 centesimi di euro. Dal primo gennaio il prezzo sale a 21,75 euro e si parla di arrivare a 40 euro per la fine dell’anno. Di pari passo sono aumentate le multe per chi non rispetta i tetti stabiliti dai piani nazionali di riduzione.
Esiste infine una “borsa dei fumi”, esclusivamente a uso ludico-ricreativo.

Annunci

Tag:, , ,

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Protocollo di Kyoto, ma chi si sta veramente impegnando? su Wtco.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: