L’immagine, il marchio, l’identità d’impresa

18 marzo 2011 § Lascia un commento

L’immagine, il marchio, l’identità d’impresa

Ogni impresa nel proprio funzionamento tesse in modo continuato e durevole una “ragnatela” indissolubile ed interdipendente tra le cose che si toccano e le cose che non si toccano.
Possiamo assimilare in modo figurato l’impresa ad un villaggio costituito da un insieme di case intorno al campanile con la chiesa ed il municipio, le strade ed i campi, ma altrettanto ad una misura più radicata, quali i valori, le tradizioni ed i costumi che nel corso del tempo sono maturati nei componenti del villaggio; L’impresa appunto.
I rapporti tra “gli attori dell’impresa” nella gestione del lavoro (dei beni e degli affetti) evolvono sulla base dei valori reali definiti dal LEADER attraverso l’esempio, la definizione ed il rispetto della missione e della visione aziendale quali riferimenti cardine per lo svolgimento di tutte le attività dell’impresa.
Se accettiamo la definizione di “immagine” quale forma esteriore percepita degli oggetti attraverso il senso “soggettivo” della vista ed il “marchio” un segno o simbolo specifico – originale che distingue un prodotto o servizio realizzato dall’impresa per distinguerlo da altri simili, possiamo comprendere che la lettura combinata di entrambe definisce “l’identità” percepita dell’impresa.
L’immagine che si identifica nel marchio si costruisce attraverso azioni, atteggiamenti e comportamenti nella filiera “impresa – mercato” che ne “legge -percepisce” l’identità specifica; L’immagine di fatto è il “manifesto” col quale l’impresa trasmette al mercato il proprio “carattere” attraverso l’impegno del rispetto dei valori nell’ambito della propria missione.
E’ necessario che gli attori dell’impresa abbiano la volontà e la possibiltà di verificare periodicamente (con onesta consapevolezza) che i comportamenti e le azioni siano coerenti con gli obiettivi definiti; Nel caso si dovranno applicare i necessari correttivi per il mantenimento della rotta.
Come si esegue la verifica? Semplicemente analizzando con serenità ed onestà i comportamenti e le azioni verso il mercato e verso l’impresa stessa domandandosi se quanto sta avvenendo soddisfa le aspettative del mercato – cliente (cercando di immedesimarci nello stesso cliente – mercato)
Qualche mese fa, visitando un’importante costruttore Italiano di auto sportive, ci eravamo domandati perchè nel settore lavorazioni meccaniche dei componenti motore , fossero esposte delle vetture costruite dallo stesso costruttore; Alla nostra domanda i manager aziendali ci hanno risposto che gli addetti che lavorano in questo settore non hanno la possibilità di vedere il prodotto finito uscire dalla linea di montaggio ed è quindi necessario che queste persone siano consapevol i che quanto si produce è un componente importante del prodotto consolidando di fatto il senso di appartenenza all’azienda .
Il marchio generalmente costituito da un’icona o un immagine grafica con colori specifici, deve riproporsi in modo trasversale – percettivo e ripetitivo attraverso l’uso coerente dei colori, della grafica (stile – caratteri – font ecc.) sia all’interno che all’esterno dell’azienda identificando e richiamando continuamente un immagine aziendale positiva; L’uso ripetuto dei colori aziendali, del marchio e della grafica è quanto di più immediato si possa utilizzare per rinnovare il senso di appartenenza all’azienda riconoscendosi parte attiva, positiva e distintiva di se stessi nell’ambito globale aziendale.
Sopratutto nelle manifestazioni fieristiche, nella documentazione illustrativa, nei documenti amministrativi (carta intestata – biglietti da visita ecc.) è molto importante riproporre marchi e colori al fine confermare l’immagine specifica e distintiva dell’azienda
Per meglio gestire l’uso dell’immagine grafica è utile raccogliere tutte le informazioni (RAL / pantone dei colori – Font dei caratteri componenti il marchio e le scritte – combinazione nell’ uso dei colori- proporzioni dimensionali ecc.) in un “MANUALE GRAFICO” che dev’essere continuamente consultato ed aggiornato con l’inserimento di studi – fotografie e quant’altro riguardi l’evoluzione dell’immagine aziendale.

Annunci

Tag:, , , , , ,

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo L’immagine, il marchio, l’identità d’impresa su Wtco.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: